TARALLI DOLCI – AL VINO PRIMITIVO

3.50

TARALLI DOLCI AL VINO PRIMITIVO 

Fatti a Mano

I taralli sono preparati con un impasto a base di farine di grano selezionato, vino bianco, il miglior olio extra vergine d’oliva. Prodotto tipico pugliese, è reso originale dalla sua friabilità e dal gusto che lo rende stuzzicabile ai più esigenti palati.

Ingredienti: FARINA DI GRANO TENERO TIPO “00”, zucchero, olio di oliva, Vino Primitivo igt 25%, sale.

CONTIENE ALLERGENI: GLUTINE

(immagine puramente indicativa)

CONFEZIONAMENTO: 

  1. Imballo primario: confezionati in buste “per alimenti” ai sensi del D.M. 21/03/1973 da gr. 300.
  2. Imballo secondario: cartone espositore contenente n. 25 pezzi da grammi 300
  3. Palletts: tipo Epal, contiene 8 colli per strato per 5 file per un totale di 40 colli .
Confronta
Categoria:
Condividi:

Descrizione

Per chi si volesse tentare da casa a realizzare i taralli al vino primitivo, vi allego una ricetta di facile esecuzione:

Ingredienti per una cinquantina di taralli

650 gr di farina “0”

180 gr di olio extravergine di oliva TENUTA ROCA NUOVA

150 gr di vino rosso Primitivo kRASI

100 gr di zucchero

90 ml di acqua

1 cucchiaino di sale

1 cucchiaino di bicarbonato di sodio

zucchero di canna per lo spolvero finale

mandorle pelate (una cinquantina)

 

Tarallini dolci al vino e mandorle

Per preparare i taralli dolci al vino primitivo bisogna mescolare gli ingredienti in un robot da cucina (o a mano per chi non lo avesse). Chi utilizzatail Bimby, deve usare modalità spiga inserendo dapprima i liquidi poi le polveri. Di farina ce ne potrebbe andare di meno o di più, dipende dall’olio utilizzato e dal tipo di farina. Io ho usato il nostro, quindi la quantità è riferita al nostro extravergine. L’impasto ha raggiunto la consistenza giusta quando si presenta non appiccicoso ma non troppo secco.

Una volta preparato l’impasto rovesciarlo su una spianatoia e tagliarlo e pezzi. Cospargere lo zucchero di canna su un lato della spianatoia e rotolare i pezzi di impasto formando dei cilindri. Tagliare i cilindri in pezzi da 5 cm circa e chiuderli ad anello. Disporre una mandorla nel buco del tarallino e sistemare su una teglia da forno rivestita da carta da forno.

Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 15 minuti circa.

Conservare i taralli dolci al vino in una scatola di latta.

Reviews

There are no review yet.

Be the first to review “TARALLI DOLCI – AL VINO PRIMITIVO”